B-CUORE NAPOLI BASKET, LE PAROLE DI PATRON RUGGIERO E LA CONFERMA COME D.S. DI PINO CORVO

  Sento il dovere di ringraziare ogni singola persona che ha reso possibile questo primo, fondamentale , passo.In primo luogo i miei collaboratori storici, gli amici De Conciliis, Barale, Corvo, Morabito, Di Matteo, Lucio Murolo, Marco Murolo, Sandro Viola, Perillo, Venosa, D'Anisi e Vincenzo Ruggiero, lo staff tecnico (Vidak Razic, Antonio Di Lucio e Giuseppe Migliaccio), gli ex allenatori e collaboratori e il comune di Agropoli, nelle figure del Sindaco Francesco Alfieri e del Vice-Sindaco Adamo Coppola e tutta l'Amministrazione, testimoni e fautori del nostro percorso di crescita.
Un grazie alla Federazione, nelle persone dei prestigiosi Presidenti Petrucci, Basciano, Del Franco, Fucile, per averci onorati della loro fiducia ,concedendoci una opportunità del genere.Un ringraziamento anche all’Amministrazione Comunale, in particolare al sindaco De Magistris e all’assessore Ciro Borriello con il suo staff che, con grande spirito Istituzionale e collaborativo, hanno creato alcuni presupposti burocratici prodromici al trasferimento: l’augurio è che questa interazione positiva con le Istituzioni continui e si rafforzi.
Si ringraziano altresì i dirigenti e gli impiegati degli Uffici Tecnici del Comune per il loro prezioso lavoro.
Allo stesso modo sento il dovere di ringraziare il Consigliere Comunale Francesco Vernetti per il suo continuo supporto e gli amici tutti che hanno reso possibile quanto accaduto.Ringrazio parimenti l’amministrazione Comunale di San Giorgio a Cremano nella persona del Sindaco Zinno, con il quale sicuramente potranno nascere interessanti interazioni.Il progetto si fonda sulle solide basi già costruite con ottimi risultati soprattutto in ambito giovanile ad Agropoli: le giovanili vedranno un ulteriore sviluppo, affiancando alla struttura tecnico – sportiva di Agropoli, una nuova struttura Partenopea, al fine di intercettare le eccellenze dell’intero territorio campano.
L’impegno sul territorio di Agropoli, in ambito giovanile, verrà rafforzato nel tempo: il progetto ci vedrà crescere in tutte le direzioni, senza dimenticare il supporto notevole che il territorio cilentano può darci in un interscambio fruttuoso con il resto della regione e con il Capoluogo.Sotto un profilo tecnico, posso assicurare che nello spogliatoio della mia squadra si parlerà napoletano: nel roster e nello staff, infatti, ci saranno molti Partenopei.
Nel corso delle prossime settimane annunceremo tutte le novità.
La stagione si preannuncia lunga e non semplice: la affronteremo affidando la panchina ad una [...]

Leggi tutto l'articolo