B, GIRONE C- LE SCUSE DELLA CESARANO SCAFATI ALL'AQUILA PALERMO

La società Cesarano Scafati Basket, a seguito dei gravissimi fatti accaduti negli spogliatoi del Palamangano di Scafati, durante la prima gara di campionato contro la Nuova Aquila Palermo, chiede innanzitutto scusa alla società palermitana, e evidenzia tutto il disappunto nei confronti dell’avvenimento.
Il furto della borsa del coach della Nuova Aquila Palermo, avvenuto nello spogliatoio ospite è un fatto gravissimo che non deve, però, ledere l’immagine della nostra società.
Sicuri della comprensione di tutti, e con la speranza che si possa raggiungere ad un esito positivo, ci auguriamo che eventi del genere non si ripetano più.
Intanto, sono state avvisate le autorità competenti, che hanno cominciato le indagini necessarie per appurare i responsabili del fatto.
-- Biagio Adinolfi Ufficio Stampa Cesarano Scafati Basket

Leggi tutto l'articolo