BALOTELLI CHE SARA'

Ora Balotelli parte dalla panchina, e tutto questo senza che la stampa che dirige l'umore della tifoseria calcistica abbia sollevato polveroni mediatici.
Che sarà dell'evoluzione tecnica di questo campione, ovunque incompreso,non è in grado di saperlo nessuno.
Anche in maglia rossonera, agognato approdo sognato sin dai tempi delle giovanili, Mario stenta a decollare.
Ci sono stati i momenti di classe e potenza pura, ci sono stati i goal che tengono il Milan aggrappato alla Champions, ma ci sono anche le espulsioni, le proteste,  le incomprensioni, i falli sistematici contro di lui sempre poco sanzionati dagli arbitri.
E da poco ci sono anche le panchine nelle occasioni importanti come al Camp Nou.
Ora Supermario riparte nuovamente, stavolta per riconquistare un posto da titolare e iniziare la lunga volata verso il mondiale brasiliano.
Ma solo con i goal.

Leggi tutto l'articolo