BASKET: Pesaro, colpaccio a Biella L'Armani è seconda

Campionato 11esima di A: dopo gli anticipi vincenti di Avellino in casa con Caserta e di Roma a Varese, il turno si completa: su tutte l'impresa della Scavolini con l'Angelico e il successo di Milano su Cremona ROMA - Dopo l'anticipo di sabato (il derby Avellino-Caserta: 73-66) e quello di domenica a mezzogiorno (Roma che vince netto a Varese con la Cimberio: 67-84), si è completata l'11esima di serie A di basket.
Il risultato più importante e sorprendente è stato senz'altro il successo (73-76) della piccola Scavolini Pesaro a Biella contro la lanciatissima Angelico, ma è stata giornata segnata dalle vittorie in trasferta.
Oltre alla Lottomatica e l'appena citata Pesaro a Biella, hanno vinto anche, infatti, Cantù a Ferrara (72-84) e la Benetton Treviso a Bologna con la Virtus 78-80.
Scontate invece le vittorie casalinghe di Teramo contro la derelitta Napoli (85-71), di Milano su Cremona (80-72) e di Siena su Montegranaro (97-66).
SIENA, 11/A VITTORIA SU 11 GARE - La Montepaschi Siena, superando 97-66 Montegranaro, vince l'undicesima partita in 11 giornate e chiude il 2009 imbattuta in campionato.
I campioni d'Italia hanno travolto i marchigiani sulla distanza grazie a una grande serata al tiro da tre punti, impreziosita dal fatto di aver avuto un buon contributo da quasi tutti i giocatori scesi in campo.
Miglior realizzatore è alla fine Ksistof Lavrinovic con 23 punti, a cui aggiunge otto rimbalzi.
Accanto a lui, 19 punti di David Hawkins.
SIENA-MONTEGRANARO 97-66 (27-16, 47-33, 70-53) Montepaschi: Domercant, McIntyre 10, Zisis 15, D'Ercole, Eze 5, Carraretto 6, Sato 12, Lavrinovic 23, Ress 5, Hawkins 19, Marconato 2, Stonerook.
All.: Simone Pianigiani.
Premiata: Hite 11, Antonutti 4, Cavaliero 6, Marquinhos 11, Filloy ne, Maestranzi, Lechthaler 1, Lupi ne, Cinciarini 5, Ongenaet 2, Brunner 15, Ivanov 11.
All.: Fabrizio Frates.
Arbitri: Facchini, Martolini e Barni.
Note - Tiri liberi: Montepaschi 15/16, Premiata 12/17.
Tiri da tre: Montepaschi 14/23, Premiata 12/17.
Fallo tecnico: 21'56" Sato.
Rimbalzi: Montepaschi 33, Premiata 33.
Spettatori: 3.200 circa.
MILANO, SETTIMA VITTORIA DI FILA, E' 2/a - Con la settima vittoria consecutiva, l'Armani Jean Milano raggiunge Caserta al secondo posto dopo aver battuto nell'inedito derby lombardo la Vanoli Cremona per 80-72.
Gli ospiti sono rimasti in partita fino al secondo quarto quando hanno subito il parziale di 17-2 che si è rivelato poi decisivo: Petravicius con 12 punti, tutti nella seconda frazione, ha portato l'Armani sul 34-14 con Cremona bloccata in attacco e troppo [...]

Leggi tutto l'articolo