BELLA CIAO" A LAMPEDUSA

A cantare per salutare i migranti che scendevano dalla Open Arms sono stati ragazzi dell'Azione cattolica.
Salvini può fare il duro ancora per qualche giorno, ma la realtà continua a essere contro di lui. A Lampedusa, quando sono sbarcati i migranti della Open Arms (su decisione della magistratura), dopo 18 giorni di blocco, c’erano i ragazzi dell’Azione cattolica che cantavano in coro “Bella ciao”, probabilmente per la prima volta nella loro vita. Non un canto religioso di ringraziamento, ma la più famosa e la più bella delle canzoni partigiane.
Salvini può farsi altri cinque mojito e fregarsene, ma quel canto dei ragazzi dell’Azione cattolica era contro di lui. Era un rivendicare umanità e Costituzione.
Ma a Lampedusa non c’è stato solo questo. Quando alcuni migranti si sono gettati in mare, subito si sono lanciati fra le onde quattro uomini di un corpo speciale della Guardia costiera specializzato nel salvataggio “a mano” dei naufraghi, li hanno agganciati e riportati a riva. T...

Leggi tutto l'articolo