BERLINGUER, UOMO D'ALTRI TEMPI

Oggi ricorre il venticinquesimo anniversario della morte di Enrico Berlinguer, segretario nazionale del Pci dal 1972 al 1984, scomparso l’11 giugno del 1984.
Qualunque sia il giudizio personale e storico, sulla persona e sull’uomo politico, nessuno potrà mai negare il giusto tributo ad un uomo di un altro tempo, di un’altra politica e di un’altra sinistra.
Una figura che, valutata oggi, sembra essere lontana anni luce per tanti motivi.
Berlinguer è stato l’uomo dello “strappo” da Mosca e del “compromesso storico”, il leader che rese il Partito comunista garante democratico delle istituzioni democratiche e che parlò fino all’ultimo comizio dell’importanza della pace, del lavoro, della cultura, della ricerca, del miglioramento dei diritti, dell’impellente necessità di rinnovare la politica e riorganizzare la società.
Pensati alla luce di quello che accade attualmente nel “Bel Paese”, i programmi portati avanti dal politico sardo ci danno la dimensione di chi attualmente ci governa ( in tema di diritti e di libertà, consiglio a tutti di leggere il ddl sulle intercettazioni presentato in questi giorni in Parlamento ) e di come è ridotta male la pletora di politicanti che oggi gozzovigliano sulle macerie dell’Italia.
Da una parte una maggioranza la cui agenda politica viene dettata dalle aberrazioni della Lega Nord, e dall’altra una sinistra che non riesce nemmeno ad emulare l’insegnamento berlingueriano sull’importanza di difendere le istituzioni democratiche – l’antiberlusconismo sarebbe un ottimo punto di partenza – e i diritti dei cittadini (giusto per dirne due).
Come avrebbe detto Antonio Tatò, segretario di Berlinguer negli anni della direzione del Pci: ”Caro Enrico, la strada verso un mondo più giusto è ancora molto lunga e impervia”.   Ecco alcuni video estrapolati da youtube nei quali appare Enrico Berlinguer:   questione morale; watch?v=01cDwLAcdVY   Roberto Benigni scherza con Berlinguer; watch?v=K2lrCxOpV6E Pertini rende omaggio al feretro del segretario del Pci;   watch?v=z0vhG4mMgK8   ultimo comizio a Padova di Berlinguer.
  Prima parte   watch?v=6udt2ZZinGI   Seconda parte   watch?v=HibUr1KMeUE    

Leggi tutto l'articolo