BETULLA

Albero ad alto fusto originario provabilmente dall'esr europa.
In siberia è considerata un albero sacro era associata alla leggenda di Rusolski, le ninfe degli stagni e dei laghi che in primavera, al loro risveglio si vestivano di bianco e insidiavano i passanti chi non resisteva veniva ucciso. In modo propiziatorio questi popoli tagliavano una grossa betulla che veniva messa al centro del paese e vi ballavano intorno con riti propiziatori.
La betulla già nel medioevo veniva usata per curare i calcoli renali è usata per la ritenzione idrica grazie ad un alto contenuto di potassio e stati infiammatori delle vie urinarie perchè contiene vit c e acido betulinico è un ottimo depurativo perchè ha proprietò diaforetiche.
NB, chi assume anticoagulanti e antiaggreganti piastrinici consultare il medico
 

Leggi tutto l'articolo