BISCOTTI SALVIA E LAVANDA

Nn ho mai pensato di essere una persona particolarmente introspettiva.
Anzi, spesso fatico a gestire le emozioni e cerco di nn pensare a cio' che mi fa paura.
Eppure leggendo un articolo sulla meditazione trovato su Fb, ho scoperto che molte delle cose che faccio in montagna (contare i passi, ascoltare il silenzio, concentrarmi sul respiro) vengono considerate esercizi semplici di meditazione.
Ricordo in particolare un momento, al Roc Peyrous, di solitudine totale, seduta su un sasso sotto il cielo azzurro, mi sono sentita incredibilmente in pace col mondo, parte serena del tutto.
Forse, dopo tutto, medito anch'io ed è proprio x questo che la montagna x me e' cosi importante.
Ingredienti: 1 cucchiaino di fiori di lavanda, 4 foglie di salvia, 150ml di latte, 100g di zucchero, 40g di burro, 275g di farina, 1 cucchiaino di lievito Preparazione: Portate a bollore il latte con la salvia e la lavanda; se nn siete abituati al sapore della lavanda, filtrateli; lasciatelo raffreddare.
Miscelate nel mixer la farina, lo zucchero, il lievito e il burro.
Incororate il latte aromatizzato e lavorate l'impasto velocemente fino a formare una palla che riorrete a riposare in frigor x 30minuti.
Quindi stendetela e ritagliate i biscotti che porrete a cuocere su una teglia rivestita di carta da forno a 180° x 20 minuti.

Leggi tutto l'articolo