BITONTO, FRA OLIO E CATTEDRALI

Da Santa Cesarea Terme, la proposta bitontina fra i saperi e i sapori Bilancio positivo per lo stand del Comune di Bitonto che domenica 24 agosto ha animato la fiera “Le Vie dei Saperi e dei Sapori” a Santa Cesarea Terme.
La Fiera di promozione turistica, organizzata dall'amministrazione comunale del centro leccese, ha ospitato, fra gli altri, anche gli stand dei Comuni di pugliesi di Oria, Santa Cesarea, Fasano, Monte di Procida, Palagianello e Manduria.
In esposizione i prodotti tipici locali di ogni paese, riconosciuti ormai a pieno titolo strumenti di promozione turistica ed economica.
Per il Comune di Bitonto, hanno aderito all'iniziativa 10 aziende, con una netta prevalenza di aziende olearie, a segnare la tipicità del nostro territorio.
Erano presenti: il Frantoio Oleario “Agostinacchio”, l'oleificio Cooperativa “Cima di Bitonto”, l'Azienda Agricola Olearia Cuonzo, l'Oleificio Napoli, l'Oleificio Maggio, l'Oleificio Marrone e l'Azienda Agricola Labianca.
Per il settore dolciario, la Pasticceria Ignomeriello; per i prodotti tipici da forno, “La Vineria”; per i vini, l'Azienda Agricola San Barbato.
Lo stand del Comune di Bitonto, progettato e curato interamente dalla cooperativa Ulixes, garantiva la degustazione dell'olio e degli altri prodotti in esposizione.
Fra il materiale in vetrina una galleria fotografica delle bellezze architettoniche e artistiche della città e alcuni video promozionali delle tradizioni religiose e popolari di Bitonto.
Filo rosso della proposta di promozione turistica, il tema “Vieni a Bitonto, fra olio e Cattedrali”.
La presenza alla Fiera di Santa Cesarea è stata fortemente voluta dall'assessore al Turismo Ennio Vacca e sostenuta dall'amministrazione comunale di Bitonto, per tramite del sindaco Raffaele Valla e dell'assessore alle attività agricole e al marketing territoriale, Domenico Damascelli che si è personalmente impegnato perché il più alto numero di produttori di olio partecipasse a questa importante vetrina di promozione turistica.
A Santa Cesarea erano presenti, l'assessore alla programmazione e al patrimonio, Nicola Antuofermo, l'assessore al Turismo, Ennio Vacca e i consiglieri comunali Leonardo Liaci e Roberto Colangiuli.
Scambio di saluti istituzionali e di targhe, fra i rappresentanti dei vari comuni e l'amministrazione di Santa Cesarea che ha fatto gli onori di casa.
“È un primo e fondamentale appuntamento – ha commentato l'assessore al Turismo Ennio Vacca – in cui il marchio “Bitonto” diventa vetrina dei suoi prodotti.
Tenendo insieme la [...]

Leggi tutto l'articolo