BOCCIATURA PESANTISSIMA MA DAI CAFONI AL GOVERNO COSA ARRIVA!"NOI NON SIAMO... LA GRECIA"

BOCCIATURA PESANTISSIMA 
Lo stop dell'Upb poggia su tre considerazioni, a iniziare dalla critica alla super crescita stimata per il prossimo triennio. L'Ufficio parlamentare di bilancio stronca quindi l'asse portante della strategia dell'esecutivo, cioè la crescita ipertrofica per abbattere debito e deficit. Tra i punti critici vengono evidenziati i "forti rischi al ribasso"
Ma quella sulla crescita non è la sola sottolineatura rossa dell'Upb. L'incidenza degli investimenti sul Pil - altro cavallo di battaglia del governo - viene giudicato un obiettivo "particolarmente ambizioso". Monito anche sulla maggiore spesa per interessi dovuto all'aumento dello spread negli ultimi mesi: un costo quantificato in 17 miliardi tra il 2018 e il 2021.

"NOI NON SIAMO... LA GRECIA".
Lo so. Siamo l'Italia. Con Tontinulla e il trio dei deficienti ruspanti e cialtroni (un premier che non conta manovrato da 2 vice menefreghisti che credono di aver messo mano a Fort Knox), il Savona del lato B e le al...

Leggi tutto l'articolo