BRINDISI-BATTIPAGLIESE 1-5 / CHI E' CAUSA EL SUO MAL PIANGA SE STESSO

Reti: 21′ pt Botta, 28′ pt Trimarco, 43′ pt Trimarco, 17′ st Sorrentino su rigore, 30′ st Albano, 48′ st Barra Brindisi: Agostini, Frasciello (16′ st Procida), Staiano, Sireno, Mirabet, Assane, Bartoccini, Fusco, Albano, Greco, Lucà.
A disp.: Cialdini, Andrisano, Allocca, Franchina, Gloria, Mariano.
All.
Francioso Battipagliese: Carotenuto, Sparano, Fiorillo, Di Vece, Magliano, Fariello, Sorrentino (23′ st Volzone), Pivetta, Trimarco, Botta (30′ st Picarone), Odierna (37′ st Barra).
A disp.: Primadei, Alfano, Pappalardo, Lamberti.
All: Longo Arbitro: Sozzo di Seregno Note: giornata autunnnale con leggera pioggia che ha reso scivioloso il manto erboso.
Spettatori circa 500 (con sparuta rappresentanza – 20 unità-  di tifosi della Battipagliese) Ammoniti: Pivetta, Fariello, Albano.
Espulso: 83′ Albano per doppia ammonizione   BRINDISI - Sarebbe fin troppo facile stasera "sparare" sul Brindisi.
E quindi non lo facciamo.
Del resto è da mesi che diciamo queste cose.
Peccato che, esattamente di questi tempi -lo scorso anno- montava una contestazione mai vista a Brindisi per "azzerare" quello staff tecnico-dirigenziale e imporre quello attuale col quale, dicevano, saremmo andati in serie A.
Quello si che era un tempo in cui certi "giornalisti" seminavano zizzania e creavano tensione.
Ad ogni modo chiudo con una citazione biblica: "un cuore ostinato alla fine cadrà nel male".
Siete ancora in tempo: ammettete gli sbagli -enormi- fatti deliberatamente.
E, se possibile, riparate ad essi.
Grazie.

Leggi tutto l'articolo