BUCATINI PICCANTI ALL'ACCIUGA

Pare che una delle risposte che faccia più arrabbiare i bambini sia "Quando sarai grande capirai".
Sinceramente nn mi ricordo se qualcuno mi abbia mai risposto così e nemmeno se allora mi fossi arrabbiata.
Quello che capisco è la verità che è contenuta in quella frase.
Possono provare a spiegarci come va la vita, ma noi la vedremo solo con gli occhi di quel momento e di quella età.
Hanno provato a spiegarmi tante cose e io dentro di me pensavo: "Per me nn sarà così; io cambierò questo stato di cose" salvo poi arrivare a un certo punto e capire che certe cose nn si cambiano.
Cambia il modo di vederle, di affrontarle e certe cose si capiscono solo col tempo.
Forse sto davvero invecchiando...
Ingredienti (per 2 persone): 200g di bucatini, 1 cucchiaio dio capperi sotto sale, 4 filetti di acciuga sott'olio, 4 pomodorini secchi sott'olio, 50g di olive nere snocciolate, 2 cucchiai di pangrattato, 4 cucchiai d'olio, peperoncino Preparazione: lessate i bucatini in abbondante acqua bollente salata.
Nel frattempo fate sciogliere i filetti d'acciuga in 2 cucchiai d'olio, unite i capperi dissalati, le olive a rondelle, i pomodori a filetti, il peperoncino e fate cuocere a fuoco dolce per 7-8 minuti.
Fate tostare il pangrattato in una padella a parte con il restante olio.
Scolate la pasta, fatela saltare nella padella con il condimento, completate con il pangrattato e servite.

Leggi tutto l'articolo