Baarga (LU): Barga e la Lucchesia hanno il loro cardinale

 Roberto Salotti Barga ha il suo primo Cardinale.
Lorenzo Baldisseri, fino a ieri arcivescovo e segretario generale del Sinodo dei vescovi, da questa mattina (22 febbraio) è un alto prelato della Chiesa.
In San Pietro il suggello con la cerimonia dell'imposizione della berretta cardinalizia da Papa Francesco, nel corso del Concistoro con altri 15 cardinali elettori, tra cui un altro toscano, monsignor Gualtiero Bassetti, della diocesi di Firenze.
Lorenzo Baldisseri è nato a Barga nel 1940, ordinato sacerdote nel 1963: divenuto arcivescovo e nunzio apostolico dal 1992, è stato segretario dello scorso conclave e da settembre numero 4 tra i collaboratori di papa Bergoglio, come segretario generale del sinodo dei vescovi.
Stamani ha voluto al suo fianco il fratello, don Silvio, cappellano dell'ospedale di Barga, scelto come suo segretario cerimoniere per il Concistoro.
Una curiosa particolarità, che resterà anche questa scolpite nelle pagine dell'Arcidiocesi di Pisa, da cui proviene il nuovo cardinale.
Il legame tra i due fratelli, uniti anche nella fede, è strettissimo e anche stamani, insieme, hanno attraversato San Pietro dove Lorenzo Baldisseri è stato nominato cardinale.
Per l'orgoglio della sua terra d'origine: Barga, ma anche l'intera Lucchesia.
 

Leggi tutto l'articolo