Baby gang violenta una ragazza di 17 anni in un parcheggio: «Era ubriaca»

Lo scorso dicembre una baby gang di quattro ragazzini tra i 16 e i 18 anni avrebbero violentato in gruppo a Palermo, in un parcheggio sotterraneo, una ragazza di 17 anni «ubriaca». La Polizia ha eseguito un'ordinanza del Gip del tribunale per i minorenni, Federico Cimò, che per due indagati di 17 e 18 anni prevede la custodia cautelare in carcere e per gli altri (16 e 17 anni) il collocamento in comunità. Tutti sono accusati di violenza sessuale di gruppo. Le indagini sono state condotte dalla Squadra mobile del capoluogo siciliano.
Tre degli indagati hanno precedenti per reati contro il patrimonio e uno di loro anche per lesioni personali; due sono stati segnalati per assunzione di sostanze stupefacenti. Al tempo dei fatti erano tutti minorenni. Gli investigatori hanno visionato i filmati delle telecamere del parcheggio e quelle della zona e hanno acquisito i tabulati telefonici della ragazza e dell'unica persona a lei nota del gruppo degli aggressori. Le indagini sono state coordi...

Leggi tutto l'articolo