Balli Elastici

Balli Elastici
di Modir Ocona
1882-1912
Boccioni Balla con Carrà. Fortunato Depero che non lo sa.
Modir Ocona, nato a Bordighera (IM) il 25 aprile del 1882 fu un esponente di spicco del Futurismo Scomparsivista. Firmatario del Manifesto Letterario Pirotecnico-Sintetico-Futurista-Scomparsivista del 1910 si distinse per la totale noncuranza che prestò alla produzione sia poetica che in prosa affidando l'irridente spirito del tempo al suo unico racconto in forma di balletto statico teatral-poetico-parodistico rappresentato al Teatro Dix Paru di Parigi nel 1911 intitolato Balli Elastici, citato integralmente in apertura. Questa è la sola ma inarrivabile testimonianza della grande padronanza dell' avanguardistica parodia sintetica dell'Autore che purtroppo scomparve schiacciato da un'enorme biglia di vetro durante l'Esposizione Universale di Genova del 1912.
In memoriam
Artisti Scomparsivisti
Homepage

Leggi tutto l'articolo