Bancarotta: nove arresti a Catania

(ANSA) – CATANIA, 13 FEB – La guardia di finanza di Catania sta eseguendo undici misure cautelari, nove arresi domiciliari e due provvedimenti interdittivi, emesse dal Gip su richiesta della Procura nei confronti di tre professionisti di un noto studio associato e sette imprenditori nell’ambito di un’inchiesta per associazione per delinquere, bancarotte e evasione fiscale.
Le Fiamme gialle stanno anche eseguendo un sequestro preventivo di 4 marchi registrati e 4 complessi aziendali per un valore complessivo di circa 11 milioni di euro.
Gli investigatori ritengono di avere scoperto “un collaudato sistema fraudolento in grado di garantire a diversi gruppi imprenditoriali la sottrazione al pagamento di un complessivo volume di imposte per oltre 220 milioni di euro e la contestuale elusione di procedure esecutive e concorsuali”.
Particolari sull’operazione saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà alle 10.30 nella saletta della Procura, col procuratore Carmelo Zuccaro.
(ANSA).