Bankitalia 2019: la Sicilia perde turisti ma crescono i passeggeri negli aeroporti

Segnali di indebolimento per l’economia siciliana nei primi mesi del 2019. L’andamento dei ricavi è peggiorato nel settore servizi, che ha risentito anche della riduzione dei flussi turistici. I dati, relativi all’aggiornamento congiunturale sull’economia dell’Isola, sono stati presentati nella sede di Palermo della Banca d’Italia, che ha redatto l’analisi in collaborazione con le altre filiali dell’Isola. Presenti, tra gli altri, il direttore Pietro Raffa e il coordinatore dello studio Giuseppe Ciaccio.
Per quanto riguarda il turismo, le presenze nel primo semestre 2019 (che mediamente rappresentano poco più di un terzo di quelle dell’intero anno) si sono ridotte del 3%. Il calo ha interessato sia la componente domestica (-1,4%) sia, in misura più marcata, quella straniera (-4,4%) ed è stato diffuso tra le province siciliane con l’eccezione di Palermo (6,7%). In diminuzione anche gli arrivi a -2,4% (italiani a -3% e stranieri a -1,6%)
Secondo la rilevazione sul turismo internazion...

Leggi tutto l'articolo