Bankitalia, il vicedirettore: «Giù le tasse alle imprese»

L'Italia deve puntare a completare le riforme, perché questo consentirà di «colmare la distanza che ancora ci separa dalle principali economie».
Lo ha detto il vicedirettore generale di Bankitalia, Fabio Pennetta.
Le riforme infatti servono a contribuire nello stimolo alla crescita nei prossimi anni.
La strada tracciata da Bankitalia Secondo Pennetta, «anche se lo spazio di manovra è ridotto per la politica di bilancio, bisogna proseguire una politica orientata che punta verso lo sviluppo, in particolare diminuendo il peso fiscale sulle imprese».
«Per noi ancora più che per gli altri - aggiunge Pennetta - occorre rafforzare il sentiero della crescita.
Bisogna farlo favorendo gli investimenti, il cui basso livello ha finora pesato sulla debolezza della ripresa.
Per questo occorre uno sforzo condiviso dall'intera collettività nazionale, e ovviamente un programma di riforme che vada in questo senso».

Leggi tutto l'articolo