Barcone si rovescia nell'Egeo, cinque migranti morti

Almeno 5 migranti sono morti quando l’imbarcazione sulla quale si trovavano si è capovolta al largo della costa settentrionale dell’Egeo.
Lo riferisce l’agenzia di stampa turca Anadolu.
L’incidente è avvenuto mentre una rara tempesta mediterranea sta provocando piogge torrenziali in alcune zone della Grecia e della Turchia.
Il barcone si è capovolto al largo della città di Enez, nella provincia di Edirne.
Non è ancora chiaro quanti migranti fossero sulla barca e le squadre di soccorso stanno setacciando la zona alla ricerca di eventuali sopravvissuti o cadaveri.
La Spagna salva 466 migranti a bordo di 10 imbarcazioni – Il servizio marittimo spagnolo ha tratto in salvo 466 migranti che tentavano di attraversare il mar Mediterraneo per raggiungere l’Europa dal Nord Africa a bordo di 10 barconi.
Le imbarcazioni sono state intercettate nelle acque a est dello Stretto di Gibilterra tra ieri e stamattina.
Secondo le Nazioni Unite, oltre 300 persone sono morte quest’anno nelle acque che separano la Spagna dalla costa africana.
Altre 1.600 e più sono morte mentre tentavano di attraversare il Mediterraneo.
Il recente picco negli arrivi di migranti in Spagna ha messo a duro prova il sistema di accoglienza nel Paese e il governo di Madrid, in particolar modo dopo che il ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha bloccato le navi di aiuti umanitari dall’attraccare nei porti italiani.