Bari in Jazz 2008

    // //--> BARI IN JAZZ ‘08 IV edizione Looking for Americas Bari - centro storico 1,2,3,4 e 16 luglio Si apre martedì 1 luglio la quarta edizione del festival Bari in jazz, organizzato dall’ associazione Abusuan con Regione Puglia, Provincia di Bari, Comune di Bari e con l’ ausilio di Birra Peroni, main sponsor.
Looking for Americas è il sottotitolo di questa edizione che si concentra su quegli artisti che ci hanno regalato negli ultimi decenni una visone delle Americhe che più abbiamo amato e che ancora consideriamo come essere l’autentico spirito di un paese e di un popolo che nasce multietnico e che grazie anche al linguaggio del jazz ha saputo affermare in tutto il mondo valori di tolleranza, comprensione ed integrazione.
Il calendario di questa edizione prevede quattro giorni di concerti più un evento straordinario in coda al festival.
L’ ulteriore novità di quest’anno è rappresentata dal Concorso “Jazz in Bari”, che ha voluto promuovere progetti musicali innovativi in ambito jazzistico, fornendo a talenti e gruppi emergenti l’opportunità di esibirsi di fronte ad una giuria composta da musicisti professionisti e critici del settore.
JazzInBari ha inteso promuovere la cultura e la pratica della musica Jazz sul territorio e dare visibilità a giovani impegnati nella ricerca e nello sviluppo stilistico ed esecutivo del Jazz.
La Direzione Artistica è stata affidata a Roberto Ottaviano, saxofonista, compositore e didatta attivo da 30 anni nel panorama della musica Jazz italiana ed internazionale; la giuria presieduta da Davide Santorsola, pianista e docente anch' egli dei Corsi di Jazz del Conservatorio “N.Piccinni” di Bari e composta dalla vocalist Gianna Montecalvo, dal chitarrista Nando Di Modugno, dal contrabbassista Giuseppe Bassi, dal batterista Mimmo Campanale , dai critici musicali e giornalisti Fabrizio Versienti e Ugo Sbisà.
Anteprima del festival sarà lunedì 30 giugno con i tre finalisti del concorso che si esibiranno a partire dalle ore 21.00 sul Terrazzo del Fortino Sant’ Antonio.
La motivazione della giuria: “grazie alla originalità del progetto musicale che si affranca da una statica rilettura del repertorio, nei tre gruppi finalisti si ravvisano quelle caratteristiche ricercate come obiettivo dal nostro concorso, e pertanto saranno loro a contendersi le posizioni privilegiate per questa prima edizione 2008.” Si contenderanno il premio in denaro: il trio Mario Di Marco, Roberto Palermo, Giulio Ceccacci; gli Haedquartez; Swing 39.
New Perpective Quartet di Maurizio [...]

Leggi tutto l'articolo