Barrick Gold:offerta ostile su Newmont

(ANSA) – ROMA, 25 FEB – Barrick Gold lancia un’offerta ostile da 17,8 miliardi di dollari per acquisire Newmont Mining e creare il più grande produttore di oro a livello globale.
La mossa rischia di far naufragare i piani espansionistici di Newmont che un mese fa aveva presentato un’offerta di acquisto sulla rivale Goldcorp da 10 miliardi di dollari.
A settembre scorso, Barrick Gold aveva chiuso l’accordo per rilevare Randgold Resources per 6 miliardi di dollari facendo nascere un colosso dell’oro con una capitalizzazione di mercato da 18 miliardi di dollari.
“È un tentativo disperato e bizzarro di far saltare il nostro affare”, ha detto il numero uno di Newmont, Gary Goldberg.
Fulcro dell’interesse di Barrick per Newmont è rappresentato dalle rispettive miniere in Nevada e le due società in passato avrebbero già discusso dei vantaggi derivanti da una eventuale unificazione delle attività.