Basito dalle donne in rete

Sono un uomo, maschio, discretamente piacente.
Del tutto rimango sorpreso dalle donne qui in rete dove le scopro tutte puritane (santarelle direbbe qualcuno), silenziose, indifferenti alla mia proposta sincera, pulita, onesta di una relazione ai soli fini sessuali.
Alla faccia dell'emancipazione, della sbandierata parità di diritti, della dignità, della libertà eredità del tempo dei figli dei fiori, trovo nelle donne un insperato moralismo forse di facciata.
Mi chiedo: ma una donna che non ha un uomo sotto mano rinuncia completamente ad ogni suo appetito sessuale o ricorre come tanti di noi maschietti ai siti ben noti di pubblicazioni osè, video ecc.ecc.??? Sarò un cretino patentato ma continuo ad immaginarmi in testa l'immagine della donna che si "consacra" nel letto solo per amore, per trasporto, per passione che deve essere condivisa e figlia dall'idea suprema del qualcosa in più dell'atto meramente sessuale.
Ne desumo che per una donna, in mancanza d'amore, è meglio il vibratore o l'uso delle sapienti dita.

Leggi tutto l'articolo