Basket, le quote per l'oro: Stati Uniti favoriti

L'Italia non calcherà il parquet di Londra 2012, ma il basket olimpico ha sempre i mostri sacri come favoriti: quello degli Stati Uniti si presenta per l'ennesima volta come il roster maggiormente accreditato alla conquista della medaglia d'oro.
Quote sull'oro: Stati Uniti favoritiA scorrere le quote c'è un consistente imbarazzo: la selezione a stelle e strisce è vista già sul gradino più alto del podio praticamente da tutti i bookmakers, visto che l'oro al collo del Dream Team americano paga appena 1.12 volte l'importo scommesso.
Praticamente nulla.
Dietro agli Stati Uniti c'è la Spagna: il team capitanato da Gasol (tra l'altro portabandiera della spedizione iberica dopo l'infortunio di Nadal) è quotato a 7.
Quote sull'oro: gli outsiderOltre a Stati Uniti e Spagna, le speranze degli amanti del rischio si riflettono tutte su Argentina e Francia, entrambe quotate a 25.
L'oro al collo dei giocatori della Russia, invece, paga 30 volte la posta.
La Lituania invece è data a 35.
Dieci euro sull'Australia ne fruttano 1000, mentre sulla Cina si arriva a 2500.
La vittoria di qualsiasi altra compagine è invece data a 13: si tratta di Brasile, Inghilterra, Nigeria e Tunisia.
Quote sull'oro: i raggruppamentiDue i gironi olimpici (tra parentesi, la quota relativa alla vittoria del girone di ciascuna selezione): insieme agli Stati Uniti (1.08), favoritissimi, nel gruppo A ci sono anche Argentina (8), Francia (10), Lituania (15), Nigeria (85) e Tunisia (250).
Più equilibrato il girone B con Spagna (1.50), Russia (3.85), Brasile (6), Australia (12), Inghilterra (30) e Cina (85).
CLICCA QUI PER SCOMMETTERE 100 EURO DI BONUS

Leggi tutto l'articolo