Battisti, no Bolivia a richiesta asilo

(ANSA) – LA PAZ, 14 GEN – Il ministro dell’Interno della Bolivia, Carlos Romero, ha dichiarato oggi che Cesare Battisti è stato consegnato alle autorità italiane dopo che la sua richiesta di asilo è stata valutata e respinta dalla Commissione nazionale per i rifugiati (Conare).
La precisazione giunge dopo le polemiche suscitate a La Paz dall’uso di un ‘fast track’ da parte del governo boliviano per consegnare ieri Battisti alla polizia italiana.
L’ ec terrorista si era trasferito a Santa Cruz de La Sierra dal 16 novembre, poi è rientrato per una decina di giorni in Brasile e alla fine è tornato in Bolivia il 17 dicembre, passando il confine nei pressi della cittadina boliviana di San Matias, proveniente dal Mato Grosso.
Inquirenti e investigatori hanno ricostruito le tappe della fuga.