Bayern-Toni è rottura

'Se non cambia atteggiamento via a gennaio'    "Se non cambia radicalmente comportamento la partenza di Luca Toni sarà da prendere in considerazione già alla fine del girone d'andata".
La rottura tra l'attaccante italiano ed il Bayern Monaco ha ormai superato il punto di non ritorno, come lasciano intendere le parole del direttore sportivo del club bavarese, Christian Nerlinger, al quotidiano tedesco 'tz'.
Dopo l'invito del tecnico Louis van Gaal a trovarsi un'altra squadra a causa degli attriti sempre più frequenti, l'intervento del dirigente dice chiaramente da che parte si è schierata la società.
L'allenatore olandese ha messo fuori rosa Toni dopo le le dichiarazioni a Raitre: "Ho problemi da quattro mesi con Van Gaal.
Il nostro rapporto è a dir poco terminato.
Mi piacerebbe molto tornare in Italia".
Parole che gli sono costate, oltre al provvedimento disciplinare, anche 25.000 euro di multa.
lp  

Leggi tutto l'articolo