Benedict Cumberbatch protagonista e produttore del film The War Magician

Mauro Baldan per RED||Carpet Ambientato nel corso delle seconda guerra mondiale, The War Magician sarà un film interpretato da Benedict Cumberbatch, il protagonista del premiato The Imitation Game.
Nuovo impegno cinematografico per Benedict Cumberbatch.
L'interprete di Alan Turing nel film The Imitation Game, che per questo ruolo nel 2015 è stato tra i contendenti al premio Oscar, sarà Jasper Maskelyne, l'illusionista londinese che nel corso della seconda guerra mondiale si è messo al servizio del Secret Intelligence Service e del Genio militare britannico.
Considerato un eroe, ideò tecniche di mimetizzazione e mascheramento su larga scala, che permisero alle forze alleate di far fallire molte azioni belliche tedesche nel nordafrica.
Con l'aiuto di alcuni collaboratori, riuscì a mimetizzare il porto di Alessandria d'Egitto, dando vita ad una replica dello stesso altrove, riuscendo nell'intento di depistare gli avversari.
Basato su vicende raccontate in un romanzo di David Fisher, il progetto di Studio Canal è collegato ad una sceneggiatura di Gary Whitta, già chiacchierato per uno degli spin-off della saga Star Wars, Rogue One: A Star Wars Story.
Benedict Cumberbatch risulta anche produttore, ciò tramite la SunnyMarch, società fondata insieme a Adam Ackland e Adam Selves.
The War Magician è nei piani per essere tradotto in un film fin dal 2003, con Tom Cruise e il suo partner di produzione Paul Wagner che originariamente si assicurarono i diritti del libro di David Fisher.
Nel 2012, al progetto fu collegato come regista Marc Forster, ma tutto sfumò.
Al momento non è chiaro chi lo dirigerà.  © RED||Carpet, 2015 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo