Beneficenza

Da molti anni oramai vengono richieste offerte o fatti spettacoli vari (vedi Theleton) a scopo benefico o per il finanaziamento di ricerche sulle più svariate patologie.
Ultimamente anzichè richiedere un'offerta libera si sollecitano richieste con cadenza mensile o addiritura si sensibilizzano coloro che fanno testamento a devolvere lasciti a varie organizzazioni.
Tutto ciò genera il movimento di ingentissime somme di denaro che devono essere gestite e amministrate (ho letto che solo poco più del 10% di ciò che si dona va effettivamente alla ricerca o alla beneficenza, mentre il resto viene speso per amministrare questo denaro).
Le domande che pongo sono queste: esiste modo per il cittadino di verificare se e quanto donato viene realmente devoluto? Esiste modo di verificare i bilanci di chi raccoglie la beneficenza? Esiste modo di identificare chi fisicamente gestisce i conti correnti della beneficenza? Che fine fanno gli interessi sulle somme depositate? E' legittimo sospettare che la enorme quantità di richieste di denaro anche per cose più o meno assurde (mi viene in mente la lotta alla lebbra in Italia) vengano fatte per sistemare amministratori e impiegati vari pagati con quei denari? Scusate ma, come diceva mi pare Andreotti, "a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca"
"ciao io non penso esista il modo di controllare se le offerte vadano poi a buon fine o meglio quale parte delle somme devolute vada davvero a finanziare la ricerca stessa.........personalmente non mi fido assolutamente delle raccolte fatte tramite sms,preferisco partecipare a raccolte di fondi per associazioni del posto in cui vivo anche se , pure in questo caso, non si puo avere un riscontro dettagliato.
con terres des hommes saranno 10 anni che faccio l'adozione a distanza ma purtroppo ho sentito da persone addentro in queste cose che ben poco della somma e destinata ai bimbi adottati,se qualcuno mi legge e ha notizie piu approfondite a proposito di ciò lo leggerò con interesse.
buon pomeriggio"

Leggi tutto l'articolo