Benelli Tornado 1130

La linea è a dir poco aggressiva, l’efficace intreccio di superfici e la ricercatezza stilistica fin nei minimi particolari caratterizzano questa “creatura”.Il telaio caratterizzato dal traliccio in acciaio anteriore che si “innesta” direttamente nelle piastre scatolate in alluminio, è quello della Tornado, mentre le sospensioni hanno risentito della logica dei costi di produzione, con la conseguente mancanza delle regolazioni per i due “fuscelli” da 50 mm anteriori e la sola regolazione del precarico e del ritorno in estensione per il mono posteriore per il quale sono stati utilizzati dei tubi tondi in acciaio.
Il motore, caratteristica fondamentale delle Benelli, è un tre cilindri, che rispetto a quello montato sulla Tornado, ha visto sostituire l’80% dei componenti interni.
Il tre cilindri ha visto aumentare la corsa da 49 a 62 mm, il che ha comportato l’aumento della cilindrata da 899 a 1.131 cc.
Il risultato di queste modifiche è di quelli che meritano il massimo rispetto: 137 Cv a 9.250 giri e ben 12 kgm di coppia a 6.500 giri...no comment! per informazioni: http://www.benelli.com  

Leggi tutto l'articolo