Beppe Signori è stato ricoverato per un’embolia polmonare

L’ex calciatore Beppe Signori è stato ricoverato per alcuni giorni nel reparto di terapia intensiva cardiologica dell'Ospedale Sant'Orsola di Bologna, a causa di una embolia polmonare.
Sulla sua pagina di “Facebook”, Signori aveva scritto: «Il mio cuore e io ringraziamo gli amici Mario Lima, Gianni Marmi e Giovanni Sisca, prof.
Stefano Nava, prof.
Mario Lima e prof.
Claudio Rapezzi, dott.
ssa Filomena Carfagnini, dott.
Stefano Pancaldi e tutto lo staff dell'Utic del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi Bologna.
Grazie».
Beppe Signori ha raccontato va «molto meglio, grazie.
Mi ritengo fortunato per come è andata e perché mi sono trovato al Sant'Orsola, dove tutti sono stati eccezionali, mostrando grande professionalità.
Mi sentivo la tachicardia e poi ero affaticato, non stavo bene: da sportivo ho capito che c'era qualcosa che non andava, soprattutto perché non ho mai avuto problemi.
Così mi sono rivolto al professor Lima, che è un mio amico».
Quindi «il professor Lima mi ha fatto fare i pr...

Leggi tutto l'articolo