Bergamo, non si ferma all'alt e travolge il carabiniere al posto di blocco. Il militare è morto sul colpo, aveva 41 anni

Un carabiniere di 41 anni, Emanuele Anzini, è rimasto ucciso dopo essere stato travolto da un automobilista che non si era fermato all'alt. L'incidente è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì a Terno d'Isola, nel bergamasco. Al volante c'era un giovane della zona, che ha oltrepassato il posto di blocco presenziato da due militari. La vittima è morta per il grave impatto con l’automobile del giovane, dopo essere stata trascinata per circa 50 metri lungo la strada.
È successo alle 2.50, in via Padre Albisetti. Il conducente dell’automobile è scappato inizialmente, ma dieci minuti dopo è tornato sul posto per costituirsi. È stato arrestato dalla polizia stradale di Bergamo e sottoposto agli accertamenti volti a stabilire l'eventuale abuso di alcool e droghe. Verrà processato questa mattina per direttissima. Si tratta di un cuoco di 34 anni originario di Sotto il Monte in provincia di Bergamo. All'uomo che
pare fosse in stato di ebbrezza al momento del fatto, la patente era stata g...

Leggi tutto l'articolo