Bersani a Monti: "Chiedo rispetto, il Pd non 'silenzia' nessuno Renzi? Avrà un ruolo attivo"

Bersani a Monti: "Chiedo rispetto,il Pd non 'silenzia' nessunoRenzi? Avrà un ruolo attivo" Pranzo tra scherzi e battute col sindaco di Firenze Foto FOTO Bersani e Renzi scherzano a pranzo Commenti Bersani al termine del pranzo "d'intesa" con Renzi: "Chiedo il rispetto per tutto il Pd.
Noi siamo un partito liberale che non chiude la bocca a nessuno e troverà sempre la sintesi".
E c'è l'accordo con Renzi   Il pranzo tra Bersani e Renzi a Roma Matteo Renzi e Pierluigi Bersani escono da un ristorante del centro dopo aver pranzato insiem Roma, 3 gennaio 2013 - “Chiedo il rispetto per tutto il Pd.
Noi siamo un partito liberale che non chiude la bocca a nessuno e troverà sempre la sintesi”.
Lo dice il segretario del Pd Pier Luigi Bersani rispondendo a Mario Monti che gli aveva chiesto di silenziare Fassina, al termine del pranzo tra il leader dei democratici e il sindaco di Firenze Matteo Renzi.
Articoli correlati Primarie parlamentari Pd, ecco tutti i vincitori Pranzo a Roma per Renzi e Bersani Una lista civica renziana a sostegno di BersaniL'ultima tentazione del Rottamatore: ministro Aria di rottamazionenel feudo bersaniano Segui le notizie su Facebook Condividi “Tutti i difetti del Pd si scoprono oggi: per un lungo anno non si sono visti.
Preferisco il rispetto ma chiedo il rispetto per tutto il Pd”.
Bersani ha poi osservato: “Siamo un partito liberale e credo che il coraggio che mi si chiede l’ho dimostrato.
Il coraggio non è quello di chiudere la bocca alla gente, ma di lasciarla parlare, partecipare e trovare una sintesi.
Questa è la mia idea”.
Multimedia correlati VIDEO "Non silenziamo nessuno" Elezioni, Bersani: Pd non sbrana governo, non candideremo ministri Elezioni, Bersani: Pd non sbrana governo, non candideremo ministri INTESA CON RENZI - “Assolutamente sì”.
Così Pier Luigi Bersani ha risposto ai cronisti che al termine del pranzo con Matteo Renzi gli hanno domandato se il sindaco di Firenze avrà un ruolo attivo nella campagna elettorale (VIDEO RENZI BERSANI).
“La nostra forza - ha proseguito il segretario del Pd - è di essere una grande forza popolare, pluralista, dove ci sono tanti protagonisti e c’è una sintesi che cerchiamo di portare fuori dal politicismo, su cose reali come il lavoro”.
“Questo - ha aggiunto Bersani - è un grande partito popolare che non è attaccato a una persona sola, ma è un collettivo che trova una sintesi”.
Renzi dice che il pranzo con Pier Luigi Bersani “è andato bene”.  “Chiusa la vicenda delle primarie, si discute di campagna elettorale [...]

Leggi tutto l'articolo