Bevi la Coca-Cola che ti fa bene....

Dopo appena sei giorni dal mio ultimo post sono tornato, e stavolta addirittura per una nobile causa.Lo so, i miei tempi sono ancora lenti qui sul blog, ma se solo sapeste che quando sono a terra, data la mia velocità, mi si può tranquillamente confondere con un panda, capireste che la fatica che faccio per stare seduto sulla mia sedia è paragonabile agli sforzi che fa quotidianamente l'Istat per inventarsi dei numeri a caso che poi ci spaccia come "inflazione"; e se a questo aggiungiamo che la mia Adsl, nonostante sia passata da una società rossa ad una verde, è ancora più lenta di me....beh, diciamo che mi posso considerare fortunato se almeno una volta a settimana riesco a postare.Ritorniamo comunque alle origini delle mie idee e al titolo sovrastante, nel tentativo di scrivere qualcosa che, come raramente accade qui dentro, abbia un fine più "sociale" che goliardico.Nella mia giovane infanzia, forse rubando qualche gene a mio nonno materno, ho coltivato l'insana malattia di collezi...

Leggi tutto l'articolo