Bill Cosby colpevole violenza sessuale contro donna nel 2004

Montgomery (askanews) - L'attore americano Bill Cosby, l'indimenticabile protagonista della serie Tv i Robinson, oggi 80enne, è stato giudicato colpevole di violenza sessuale aggravata ai danni di una donna che oggi ha 45 anni.
I fatti risalgono al 2004.
Cosby è stato ritenuto responsabile di tutti e tre i capi d'imputazione di cui era stato accusato; ognuno di essi potrebbe comportare una condanna fino a 10 anni di carcere.
Il verdetto è giunto dopo quasi tre settimane di processo in un tribunale della contea di Montgomery, vicino a Philadelphia (Pennsylvania).
È la seconda volta che una giuria ha preso in mano il destino dell'attore.
Nell'estate del 2017 un processo finì dopo sei giorni in cui i membri della giuria non riuscirono a prendere una decisione all'unanimità su nessuna delle tre accuse di molestie sessuali aggravate mosse contro l'attore.
"Oggi possiamo dire che giustizia è fatta - ha spiegato il procuratore dei distetto di Montgomery, Kevin Steele - in qualità di procuratori abbiamo la responsabilità di ricercare la giustizia ovunque e contro chiunque abbia commesso atti illeciti".
I legali di Cosby hanno tentato di far passare l'accusatrice per un'approfittatrice che si era inventata tutto ma il giudice, Steven O'Neill ha permesso ad altre 5 donne che a loro volta avevano accusato Cosby di violenze negli anni 80, di testimoniare contro di lui.
Alla fine O'Neill ha permesso all'attore di essere rilasciato su cauzione ma costringendolo a consegnare il suo passaporto e a restare nelle vicinanze della sua abitazione.

Leggi tutto l'articolo