Bimba incinta a 10 anni: «Violentata per quattro mesi dal vicino di casa dodicenne»

Una bambina di appena 10 anni è rimasta incinta, e il responsabile sarebbe un dodicenne, accusato di averla ripetutamente violentata. Una storia orribile che viene dal distretto di Palghar, a Maharashtra, in India: abusi andati avanti per quattro mesi, secondo quanto affermano i media britannici che citano la polizia indiana.

I genitori si sono accorti di tutto solo dopo che la bambina ha iniziato ad avere forti dolori alla pancia: il giovane è stato fermato dalla polizia il 2 marzo, sabato scorso, ma non ancora formalmente arrestato. «I due ragazzini sono vicini di casa: lui l’ha violentata più volte negli ultimi quattro mesi - ha detto un poliziotto, secondo quanto scrive il Mirror - Qualche giorno fa, dopo che la bambina lamentava dolori allo stomaco, è stata portata dal medico dai genitori, che hanno scoperto la gravidanza».

Leggi tutto l'articolo