Bimba nasce con una malattia rara, la madre la rifiuta: «Non la voglio, è una maledizione»

Una bambina è nata prematuramente affetta da una rara malattia che fa crescere la sua pelle sette volte più velocemente del solito.
La mamma di 28 anni, che desidera rimanere anonima, ha dato alla luce la piccola in un ospedale gestito dal governo nel distretto di Patna, nel Bihar, nell’India orientale durante il fine settimana. Il bambino ha una malattia chiamata ittiosi arlecchino. I genitori, che si dice siano rimasti traumatizzati quando l’hanno vista, hanno detto «è una maledizione». E in un primo momento si sono rifiutati di prenderla. Poi l’hanno portata a casa, ma a quanto riferito la madre non vuole tenerla. «Non ho idea di come sia successo».
Io e il resto della famiglia siamo completamente distrutti - ha detto - Sono scioccata perché non vedevo l’ora di diventare madre di un figlio sano, che fosse una ragazza o un ragazzo non mi importava». A poche ore dalla notizia della nascita della bambina, decine di curiosi sono accorsi in ospedale per vederla. I medici sono stati cos...

Leggi tutto l'articolo