Bimbo di otto anni si impicca perchè rimproverato dai genitori

Un bimbo di 8 anni ieri subito dopo cena era stato rimproverato dai genitori, si chiude nella sua cameretta e si impicca con una sciarpa fissata ad un armadio.
 
A trovarlo è stata la madre, ma il cuore del bimbo si era già fermato, ha subito chiamato i soccorsi, l'hanno rianimanto e trasportato all'ospedale civile di Brescia, ma ogni soccorso inutile, il bimbo è morto durante la notte.
È accaduto a Travagliato, in provincia di Brescia, in una famiglia pakistana.
La Procura di Brescia, con il pm Katy Bressanelli, ha subito escluso responsabilità di terzi. Quando il piccolo è stato rianimato dai medici le sue condizioni rimanevano disperate.

Leggi tutto l'articolo