Bisio e Raffaele, insieme a Sanremo

(ANSA) – ROMA, 9 GEN – Claudio Baglioni li ha ribattezzati “fratello Sole e sorella Luna”: Claudio Bisio e Virginia Raffaele sono pronti alla loro prima volta insieme sul palco dell’Ariston, per la 69/a edizione di Sanremo (5-9 febbraio).
“Non abbiamo mai lavorato insieme, non vedevo l’ora”, spiega Bisio in conferenza stampa.
“Avremmo dovuto fare Zelig insieme, ma non è successo”.
Gli fa eco Virginia: “Lo stimo da sempre, ero piccola e lui già lavorava… E’ un mostro.
La cosa positiva – sorride – è che quest’anno devo imparare un nome solo, Claudio.
Speriamo di colorare il festival, ma saremo rispettosi verso la gara”.
Con il numero 69, la prossima edizione del festival “richiama la simmetria del sincronismo.
Cerco sempre significati per le mie scelte, e dunque quest’anno sarà l’armonia al festival”, sottolinea Claudio Baglioni.
“Il 69 richiama anche lo ying e lo yang, l’avvicinamento degli opposti”.
Quanto all’esclusione del brano sulla pedofilia di Pier Davide Carone, Baglioni sottolinea: “Non c’è stata nessuna censura”.