Bitcoin torna a trattare sopra i 15.000 punti

(Teleborsa) - Rimbalza il Bitcoin dopo lo scivolone della vigilia sui timori di una stretta in Corea del Sud.
La criptovaluta è tornata a trattare sopra la soglia dei 15.000 dollari dai 13.500 della vigilia, per poi ripiegare leggermente a 14.650 dollari.
Solo una settimana fa il Bitcoin era arrivato a sfiorare i 20.000 dollari dopo aver iniziato il 2017 sotto i 1.000 dollari.  Secondo alcuni esperti, la volatilità che ha caratterizzato le criptovalute quest'anno, potrebbe essere la variabile principale anche del 2018, vista anche la necessità di regolamentazione espressa da vari organismi come la BCE, la Fed e l'FMI.

Leggi tutto l'articolo