Black Ball Charity. Alicia Keys, Lenny Kravitz e Chris Rock testimoni delll'evento per contrastare il virus HIV/AIDS in Africa

Mau_Cox per RED||Carpet Per la 12.a volta, a NYC si è tenuto l'evento benefico Black Ball Charity.
Allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'AIDS che massicciamente colpisce le popolazioni sub-sahariane, sono intervenuti Alicia Keys, Lenny Kravitz e Chris Rock.
Introdotto da Chris Rock, Peter Twyman - amministratore delegato di Keep A Child Alive - ha citato Martin Luther King Jr., e calcando il palco allestito presso l'Hammerstein Ballroom di NYC ha detto: "L'AIDS è il killer numero uno degli adolescenti africani.
Questo è il motivo per cui facciamo ciò che facciamo".
Attiva dal 2003, la citata organizzazione benefica pone l'accento sull'emergenza sanitaria riguardante il virus HIV/AIDS, con particolare riferimento alle popolazioni dell'Africa sub-sahariana, bisognose di trattamenti sanitari.
La stessa fornisce supporto finanziario e programmatico ai nove partner che operano in Kenya, Ruanda, Sud Africa, Uganda.
Co-fondata da Alicia Keys, Keep A Child Alive nel 2014 ha fornito servizi a più di 56.000 persone, un impegno che direttamente ha influenzato la vita di oltre 300.000 persone.
Nel corso della 12.a edizione dell'annuale Black Ball Charity, direttamente collegato all'organizzazione, la stessa Alicia Keys e altre celebrità come Lenny Kravitz hanno sostenuto la causa benefica, evidenziando che l'obiettivo finale è di porre fine all'epidemia di AIDS entro il 2030.
© RED||Carpet, 2015 | Tutti i diritti sui contenuti sono riservati

Leggi tutto l'articolo