Blatter si scaglia contro le frenate nei rigori

RIO DE JANEIRO (Brasile) - L'ultima questione, riguardante il calcio, arriva dal "dischetto".
Il presidente della Fifa, Joseph Blatter, ha, infatti, chiesto una punizione per i giocatori che rallentano mentre eseguono un penalty.
La frenata al momento del calcio di rigore, elimina, di fatto, la possibilità del portiere di poter respingere la conclusione.
Questo stratagemma, che sta prendendo piede in Europa, è usato in modo particolare nel campionato brasiliano.
Blatter è dunque intervenuto per poter dare un taglio a questa situazione "Non è giusto - ha spiegato durante la riunione del Comitato Esecutivo Fifa svoltasi a Rio de Janeiro - Non è corretto.
L'arbitro dovrebbe intervenire e ammonire il giocatore".
Altra cosa che, invece, ha il favore del numero uno della Fifa, è l'utilizzo dello spray: Fino ad ora non ci sono obiezioni, perchè dopo l'utilizzo il prodotto sparisce.
C'è chi potrebbe ipotizzare dei danni per il manto erboso, ma fino ad ora questo non è stato dimostrato.
In Messico sono entusiasti, spiegano che in questo modo il calcio è più corretto e se fa bene al calcio non ci sono motivi per proibirlo.
fonte wikio.it

Leggi tutto l'articolo