Blue...

Ed il cielo si apre...a farsi penetrare da squarci di azzurro...ho al luce tra le vene dei polsi...intermittente e vera...un refolo di vento mi solletica le gambe...sembra la tua mano quando mi sfiora...sorrido...nel blue impavido di questo inverno assurdo...mentre ti assaporo...con squisita lentezza...chiudi gli occhi...adesso...

Leggi tutto l'articolo