Boeing, dalla tragedia al disastro commerciale

 Boeing, dalla tragedia al disastro commerciale



Una foto del modello che si è schiantato il 10 marzo (Ap)






La tragedia del volo Ethiopian Airlines, costato la vita a 157 persone il 10 marzo, si sta trasformando in un disastro commerciale per il colosso statunitense Boeing. Un numero sempre più vasto di autorità di sicurezza nazionali (e aziende private) sta decidendo di lasciare a terra il Boeing 737-8 Max, il modello che si è schiantato nella tratta da Addis Abeba a Nairobi, a pochi mesi di distanza da un incidente simile in Indonesia. La lista dei paesi a mettere il bando il veivolo si è allargata ieri a Francia, Germania, Gran Bretagna, Australia, Singapore, Malaysia, Oman e, buona ultima, Italia. Il costruttore sta già accusando il colpo sui mercati, dove il titolo è arrivato a perdere fino all’11% nella seduta dello scorso lunedì.


Talking points:
1) Boeing, le cose da sapere sul disastro aereo
2) Le otto vittime italiane dello schianto

Leggi tutto l'articolo