Bohemian Rhapsody vince i Golden Globes

(ANSA) – LOS ANGELES, 7 GEN – Il colpo di scena della 76ma edizione dei Golden Globes è arrivato a fine serata, quando la favorita al premio per la migliore attrice drammatica, Lady Gaga, candidata per A star is Born, si è vista soffiare il Globo d’Oro da Glenn Close, per The Wife.
Poco dopo Bohemian Rhapsody, che racconta la storia di Freddie Mercury, batteva lo stesso A star is born, dato per vincitore sicuro sino a poche ore prima nella categoria miglior film drammatico.
Sono stati quelli finali i pochi momenti memorabili di una serata altrimenti prevedibile.
Rami Malek ha vinto anche il Globo al migliore attore drammatico, per la sua interpretazione di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody.
A livello di numeri il film che vince di più è Green Book, che racconta il viaggio di un famoso musicista nero, Don Shirley, e del suo autista italoamericano negli Stati Uniti del Sud, profondamente razzisti, degli anni ’60.
Il film vince 3 premi: miglior film musical, miglior attore non protagonista Mahershala Ali e migliore sceneggiatura.