Bologna-Bari-Bologna. Il confronto tra low cost e tradizionale

Due aerei diversi: lo standard Ryanair è' solo il B737/800 da 189 posti, la AirOne impiega il suo regional, cioè il CRJ900 da 90 posti.
Due impostazioni differenti sul mercato: AirOne è ora nella galassia di Alitalia - Compagnia Aerea Italiana, quindi è una tradizionale con servizio tutto incluso, cioè il bagaglio da 20Kg è gratis in ogni biglietto, come pure quello piccolo da cabina e la borsa per il computer portatile.
Ryanair invece nel suo standard c'è solo un bagaglio a mano permesso gratuitamente da portare in cabina con un peso di massimo di 10 chilogrammi.
Diverso anche il servizio di bordo.
Oramai è noto il tutto a pagamento di Ryanair, snack leggero e gratis per AirOne, che offre la possibilità di scegliere tra uno snack salato o dolce, più una bibita a scelta.
Prezzi: Ryanair ha un sali e scendi degno delle montagne russe come andamento globale dele tariffe praticate, acquistandoli dal suo sito internet.
AirOne parte da un 49€ tasse comprese per la sola nadata.
Un pò più caro, ma offre poi i benefici di tutte le aerolinee di primo rango associate alla IATA.
Quindi per un viaggiatiore assiduo che è fidelizzato al programma SkyTeam in questo caso, ma anche riprotezioni, assistenze ed etc.
Abbiamo volato con Ryanair in un sabato, quindi una giornata pre-festiva, tutto celere ed in orario, equipaggi giovanissimi e cortesi.
A bordo c'erano 130 passeggeri.
La tratta poi è breve, meno di 60 minuti dal decollo all'atterraggio, nel mentre hanno venduto di tutto, dalle sigarette che non si accendono, cibo e bevande, gratta e vinci, etc.
Su AirOne, l'aereo era in ottime condizioni, importante il fatto che il Com.te a fianco della porta anteriore, dove assieme al capocabina hanno dato il benvenuto ai passeggeri con un cortese sorriso e non artificiale.
Il segno del cambiamento rispetto al vecchio?Sembra proprio così ed è un bel fattore vederlo! Attenzione ai passeggeri nell'indicare i posti assegnati, anche quì sorrisi, ottimo! Dimostrazione di sicurezza veloce, precisa e professionale.
Un aereo, il CRJ900, interessante come lay-out e prestazioni, elegante nel suo arredamento con poltrone in pelle grigia e pulito nei suoi interni.
In crociera viene servito il servizio di bordo, sempre con piglio professionale.
A differenza della low cost, cè meno rumore, più relax, senza tanti annunci.
L'atterraggio a Bologna è avvenuto in orario.
Due voli che non si fanno apparente concorrenza, l'uno verso l'altro, perchè sono indirizzati a due clientele totalmente differenti.
Il low cost è il nuovo, chi ha [...]

Leggi tutto l'articolo