Bologna tra le non più care per dormire

Se Bologna viene spesso chiamnata cara per i pernottamenti in albergo, leggete, New York, Singapore e Amsterdam mantengono il livello più elevato di prezzi nel settore alberghiero, con incrementi fino al 20%: questi i risultati di un’analisi del servizio online di prenotazione alberghiera hotel.info.
In flessione le tariffe a Sydney, Copenhagen e Bucarest, mentre Praga e Bangkok rimangono destinazioni tra le più convenienti.
I prezzi delle camere nelle grandi città italiane sono aumentati nello scorso novembre di circa il 3,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente; Milano resta la più cara tra le città italiane, mentre Bari si piazza al secondo posto.

Leggi tutto l'articolo