Bologna vola oltre 600mila in Giugno

Molto bene, Alitalia si dimentica di Bologna ed il Marconi perfora il muro dei 600mila passeggeri per la prima volta in Giugno.
Grazie e tanti saluti a Del Torchio che in Ducati ci ha passato anni ed ha usato il Marconi per atterrarci e decollarci tante volte.Il Marconi per ora tiene nonostante la crisi economica che falcia non solo i charter in uscita per il leisure.
Marciando a questo ritmo con un +6,1% sono più di 150mila passeggeri in più rispetto all'anno scorso.
Ottimo, se l'anno si chiudesse sarebbero oltre 6,3 milioni.In Regione è uno strazio, Forlì chiuso, Parma a rischio, Rimini graziato.
La politica regionale sugli aeroporti da tempo fallisce.
Go Bologna, si leggerebbe all'estero.
L'inverno potrebbe vedere una ventina di frequenze alla settimana in più.
Oggi, con il terminal ancora in pèiena ristrutturazione, sarà termninato ai primi del 2014, certo non si può chiedere di più.
Non si può andare oltre, anche perchè ne va a scapito della qualità data ai passeggeri in termini di spazi.
Il traffico cresce e la superficie alla pari è molto inferiore rispetto al 2011. 

Leggi tutto l'articolo