Bombe a mano e mitragliatore nell'arsenale in auto: forse preparavano l'assalto a un blindato

Cronaca
Giovedì, 21 marzo 2019
Bombe a mano e mitragliatore nell'arsenale in auto: forse preparavano l'assalto a un blindato
di Alfredo D'Alessandro

Con una bomba a mano si può fare tanto, anche lontano da uno scenario di guerra: se la fai esplodere sotto un blindato portavalori, lo sventri e lo puoi svaligiare. Se devi aprire la porta blindata di una banca la sfondi senza troppi problemi. D'altronde, basti vedere la deflagrazione provocata dai 52 grammi di tritolo che ognuna delle due bombe a mano conteneva e che sono state fatte brillare dopo il sequestro sull'arenile (come prevede la normativa italiana per gli ordigni attivi con spoletta), per tradurre il potenziale offensivo dell'intero arsenale da guerra sequestrato ieri mattina a Montesilvano (Pescara) dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Chieti.
Erano le 7 quando hanno bussato alla porta di F. U., 65 anni, pluripregiudicato, un passato da ristoratore e precedenti per associazione a delinq...

Leggi tutto l'articolo