Bono (U2) replica a Berlusconi

Come riportato dal giornale Mirror, Bono degli U2 (guarda qui le foto del loro concerto di San Siro dell'estate 2005) ha espresso il suo malcontento dopo che l'attuale premier Silvio Berlusconi ha adoperato una foto del cantante irlandese all'interno del suo magazine elettorale spedito a milioni di familie italiane in vista delle elezioni politiche del 9 e 10 aprile.La foto incriminata - all'interno della campagna per l'aiuto ai paesi poveri condotta dal governo Berlusconi - ritrae lo stesso Bono Vox con la seguente dicitura: "La star irlandese è grata al Primo Ministro per le azioni condotte dal governo italiano".Il leader degli U2 ha scritto al leader della Casa Della Libertà dicendogli: "Mr.
Berlusconi, oltre a sentirmi lusingato della sua citazione, mi sono sentito anche un po' sfruttato...".
Nella sua lettera, inoltre, Bono ha ricordato la famosa conversazione avuta con il premier italiano durante la quale lo stesso Berlusconi avrebbe parlato di stanziare dei fondi per aiutare l'Africa."Nel caso che quella didascalia fosse esatta - ha concluso la rockstar irlandese- il mondo vorrebbe sapere quando l'Italia manterrà la sua promessa".

Leggi tutto l'articolo