Bonolis a"Scherzi a parte", il talent della Carrà Totti e Ilary al casinò, colpo grosso della Nannini

In moto anche la macchina di Scherzi a parte condotto da Paolo Bonolis sotto la guida autoriale di Davide Parenti.
Messa in onda prevista per febbraio su Canale 5.
Per ora in programma due sole puntate, quattro scherzi per ognuna e poi libero spazio alle interviste one to one di Bonolis in stile David Letterman.
E gli scherzi, realizzati dagli inviati de Le Iene, sono già iniziati.
“Chi” rivela i nomi delle prime vittime: Nina Moric, Amadeus, Francesca Cipriani e il politico Antonio Razzi.
E Bonolis, per l’occasione, apparirà con un look decisamente colorato.
ILARIA PER OXFAM Non solo calcio per Ilaria D’Amico.
La conduttrice e giornalista, infatti, è anche ambasciatrice di Oxfam Italia, che il 18 e 19 ottobre sarà in 600 piazze italiane dove verranno vendute (a un contributo minimo di 10 euro) le piante di speranza contro la fame nel mondo.
PIPPA SE NE IMPIPPA Le recensioni perlopiù negative della prima pubblicazione a sua firma – una guida all’organizzazione creativa di una festicciola – non scoraggiano però la minore delle sorelle Middleton.
Sta scrivendo un secondo libro, questa volta di ricette culinarie.
Lo sta facendo per una causa benefica e per motivo di orgoglio.
RAFFAELLA CONVOCA I SUOI GIURATI Iniziano i lavori per Forte forte forte, il nuovo talent in onda a gennaio su Raiuno, condotto da Raffaella Carrà, che cercherà talenti su e giù per lo stivale.
Il programma avrà anche i suoi giudici: la prima convocazione ufficiale fatta dalla Carrà è stata per Lorella Cuccarini.
Gli altri due nomi sono il rapper Emis Killa ed Enrico Brignano.  TOTTI E ILARY AL CASINÒ Subito dopo il matrimonio di Michelle Hunziker, Ilary Blasi è volata a Montecarlo, dove la attendeva il marito Francesco Totti per due giorni senza figli: tra coccole all’hotel Hermitage e puntatine al Casinò, hanno festeggiato il trentottesimo compleanno del calciatore.
COLPO GROSSO PER LA NANNINI Gianna Nannini ha vinto, dopo cinque anni, la causa contro Umberto D’Auria, che l’aveva accusata, a mezzo stampa, in tv e in tribunale, di aver plagiato la canzone Colpo di fulmine, cantata a Sanremo 2008 da Giò Di Tonno e Lola Ponce.
“Chi” rivela che il Tribunale di Roma ha emesso sentenza favorevole per la Nannini, assistita dall’avvocato Annamaria Bernardini de Pace.
DOPO NATALE ARRIVA PANARIELLO Giorgio Panariello non sposerà la sua giovane compagna Dalila Frassanito.
In compenso, tornerà a teatro nella sua Firenze con lo show Panariello sotto l’albero, a 20 anni dal tutto esaurito del 1995.
Appuntamento il 27 e [...]

Leggi tutto l'articolo