Boom di turisti italiani in Giordania: nel 2018 +100,8%

Milano (askanews) - Boom di turisti italiani in Giordania, con un dato per il 2018 che parla di +100,8% su base annuale.
Ne abbiamo parlato, in occasione della Bit a Milano, con Marco Biazzetti, direttore per l'Italia del Jordan Tourism Board.
"Anche il dato di gennaio è straordinario - ha spiegato ad askanews - perché è un altro + 100% rispetto al gennaio dello scorso anno.
I mesi prossimi sono assolutamente prenotati, con hotel pieni, soprattutto grazie agli italiani, perché l'Italia è diventato il primo mercato a livello mondiale per il turismo in Giordania".
Tra le motivazioni di questo grande balzo in avanti, anche i nuovi voli di Ryanair dall'Italia.
E, naturalmente, con il crescere della domanda cresce anche l'offerta turistica del Paese mediorientale.
"La novità assoluta della Giordania - ha aggiunto Biazzetti - è il settore avventura, perché due anni fa abbiamo lanciato il Jordan Trail, che è un percorso di 650 km che va da nord a sud, passa attraverso 52 villaggi, siti archeologici e storici e percorre tutta la Giordania ed è diviso in otto segmenti e può essere fatto in diverse tappe, ed è percorribile anche in bicicletta".
Interessante poi anche osservare come cambia l'identikit del turista italiano che sceglie la Giordania.
"Questa crescita - ha concluso il direttore - ci ha presentato anche un nuovo target di turista più giovane e non quello più maturo e culturalmente attrezzato del passato e Ryanair contribuisce anche a differenziare i target".

Leggi tutto l'articolo